L’impatto psicologico di un evento grave e inaspettato come l’infarto cardiaco è vissuto, talvolta, come un vero e proprio trauma, sia dalla persona che ne è stata colpita sia dai familiari più stretti. Leggi i consigli della cardiopsicoterapeuta Daniela Giordino.

LEGGI L’ARTICOLO

 

Dott.ssa Daniela Giorgino
Psicologa e Psicoterapeuta presso lo studio di Cardiopsicologia a Roma, membro dell’AICRP (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Riabilitativa e Preventiva). Svolge da oltre dieci anni, attività clinica di diagnosi e psicoterapia per la prevenzione e la cura delle psicopatologie in età evolutiva e nell’adulto. Ha collaborato attivamente con diverse strutture sanitarie e associazioni presenti sul territorio romano: Policlinico “Umberto I”, Centro Studi D. Winnicott, Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Assistenza Materno/Infantile della Asl Rm B, Aicca, Alma Salus, Piccolo grande cuore.”